Antologie pubblicate

Share
||||| 4 Mi piace! |||||

L’antologia dei vincitori della seconda edizione del Nabokov Racconti – 2016

“Pnin” è un romanzo di Vladimir Nabokov scritto in inglese e pubblicato nel 1957.
Il romanzo si basa sull’esperienza di Nabokov nelle istituzioni accademiche statunitensi, soprattutto Cornell University, ed è pieno di riferimenti a persone e dettagli fisici di quella università.
Questa antologia, che nel titolo trae ispirazione da quell’opera diventando dedica al grande autore russo, contiene i racconti “Al Mariposa” di Luciana Vasile; “In viaggio con la Méhari” di Paolo Miggiano; “Ordinaria grandezza” di Luca Zambelli; “Marisa” di Anella Lodato; “Hotel.23” di Laura Marinelli; “Il martirio del professore” di Dario Lodi; “Il bosco d’autunno” di Sergio Cova; “Il caso Tommasi” di Silvia Tomassini; “Antonio e il cavallo di Seneca” di Giulio Marra; “Good morning” di Andrew Samoan; “Pane e cinema” di Susanna Trippa; “Al chiaro di luna” di Anna Ferriero; “GEA” di Davide Paciolla; “Gli occhi del lupo” di Italo Pierotti; “Un goal rubato” di Adriana Di Grazia; “La Storia di Mary” di Giovanni Minio; “Una storia di (tra)colori. Il rosso mi dona” di Simonetta Simonetti.
I racconti sono frutto della selezione dopo la lettura sul sito del Nabokov racconti da parte di circa 12.000 lettori. I loro voti uniti a quelli della giuria composta da giornalisti e scrittori, andranno a formare la classifica che vedrà poi premiato il vincitore dell’edizione 2016.

PNIN
Antologia del Premio Nabokov racconti 2016
Pagine 148 – euro 13,00

§§§

L’antologia dei vincitori della prima edizione del Nabokov Racconti – 2015

premio-nabokov-15-copertina-5

Non potevamo, inaugurando le antologie del Premio Nabokov Racconti, non cercare un titolo che potesse allacciare il legame con Nabokov.
Per questo il riferimento al romanzo dello scrittore russo-americano, scritto nel 1938, è diretto e quasi naturale.

Ma non solo.

“La vera vita di Sebastian Knight” racconta di un geniale scrittore nato a Pietroburgo nel 1899 ed educato in Inghilterra.

Quando questo muore lascia alcuni romanzi, una serie di racconti e un fratellastro, V., che decide di scriverne la «vera vita» ritornando nei luoghi frequentati dal defunto e rintracciandone le donne e gli amici.
Ecco il legame, le radici, con i racconti del Premio Nabokov.

In questa antologia i racconti di: Laura Marinelli, Maria Teresa Grillone, Rocco Piacquadio, Antonio Stella, Maria Grazia Presicce, Vincenzo Quartini, Carmelo Cossa, Adele Musso, Giovanni Minio.

La vera vita di Sebastian
Antologia del Premio Nabokov racconti 2015
Pagine 158 – euro 12,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *